/* '); /* ]]> */ ”Quando giù nel Tavoliere tutto arde la calura a Panni, - Monte Sario - sull’altopiano Pan, si gode la frescura“ *
 Già il titolo ci porta a pensare di un paese dove paesaggio incontaminato e tanta aria salubre si intrecciano fra loro creando un territorio da favola, un mondo affascinante. 
A prima vista può sembrare un paese difficile eppure quei luoghi custodiscono autentiche riserve naturalistiche che meritano di essere visitate. Per questo armatevi di macchina fotografica e via, fra colline, boschi, ruscelli che saranno la scenografia del vostro vagabondare e godervi appieno il bel paesino di montagna che si chiama Panni in provincia di Foggia.
Godetevi le stradine del paese, gli uccelli, il verde, l’aria incontaminata a testimonianza di un territorio ancora sano. Alla fine, dopo tanto girovagare per il paese e fra queste bellezze naturali, un pò di relax sicuramente vi farà bene. Non aspettatevi grandi cose, ma parlate con la gente, entrate nei piccoli negozi, sedetevi sulle panchine della passeggiata del Castello, godetevi le prelibatezze della cucina locale. Guardate tutto l’insieme ed avrete in regalo la sensazione di aver scoperto un mondo sconosciuto e da favola riportandovi indietro nel tempo; visitate questa perla del Subappenino.
Una passeggiata nel bosco, in silenzio, riempiendosi i polmoni del profumo della resina dei pini, mentre la luce filtra tra i rami. Un pomeriggio di relax, sdraiatevi su un morbido tappeto di erba rivolgendo lo sguardo al cielo.
Da quanto tempo non ti concedi una pausa d’immersione nella Natura? Intanto chiudi gli occhi e non sarà difficile materializzare nella tua mente questi possibili scenari.
La sensazione che ne trarrai sarà d’immediato benessere, La Natura fa parte di noi, ma di cui ci siamo dimenticati.
Aristotele scriveva che “il medico cura, la Natura guarisce”
 Panni vi aspetta con tutte le sue sagre, con tutti i suoi prodotti, con tutti i gioielli del suo territorio, con tutta la sua Natura. .

Panni_idee- RINASCITA

L’alba di un nuovo giorno che nasce…..una nuova RINASCITA per Panni e per tutti voi.
Buongiorno Amici !!!!!

>

#Panni_idee – Programma elettorale lista “RINASCITA”
*
AGROALIMENTARE, INSEDIAMENTI PRODUTTIVI
**.**
Premessa:
“……Panni (FG) la perla dei Monti Dauni Meridionali “Stare in luoghi come questo significa ritrovare i valori rurali dell’Agriturismo evidenziando la grande passione degli agricoltori che hanno soffiato l’anima ai luoghi”. Visitando Panni, si rimane letteralmente stregato dalla bellezza dei paesaggi. “Il mondo agricolo mette in campo le migliori risorse umane nei territori rurali un po’ dimenticati, in questa bella cartolina. L’attività agrituristica non è solo economica, qui sono stati messi la passione, l’amore per la terra, l’identità culturale, la storia, le tradizioni, i saperi. L’agriturismo ha questa grande carica, è una stazione di servizi rurali, a partire da quelli antichi che erano la ricezione e l’ospitalità dove l’agricoltura diventa custode del patrimonio archeologico e artistico…..”
segue il programma:
1. Creazione di una Cooperativa di Comunità per dare la giusta
importanza alle potenzialità del territorio e ai prodotti
agroalimentari con relativa trasformazione e commercializzazione.
*
2. Formazione di una equipe di tecnici (agronomi, agrotecnici,
periti agrari, etc.) per attivare, con il patrocinio del Comune di
Panni, uno sportello unico comunale di coordinamento e per lo
studio del territorio e l’incremento delle attività di
trasformazione e commercializzazione dei prodotti di nicchia.
*
3. Adoperarsi per la diminuzione della fauna selvatica (cinghiali)
sul territorio con interventi presso la Regione Puglia e la Provincia.
*
4. Studio del territorio comunale per lo svincolo, laddove sia
possibile, di quelle zone dove sono presenti o si intendono
creare attività produttive pubbliche o private.
*
5. Provvedere, in accordo con la Regione Puglia settore
demaniale, alla pulizia dei canali di scolo e torrenti dell’intero
territorio comunale.
******
OPERE PUBBLICHE
*
1. Rifacimento e sistemazione di tutte le strade urbane che
necessitano di manutenzione dei piani carrabili e dei manti stradali.
*
2. Collegamento Via Alessandro Volta e via Enrico Toti con la
possibilità di rendere carrabile la stessa permettendo il transito ai veicoli.
*
3. Completamento della rete idrica e fognaria cittadina.
*
4. Completamento dell’acquedotto rurale destinato all’uso agricolo.
*
5. Restauro delle fontane storiche.
*
6. City for family-La città per la famiglia. Sistemazione del parco
giochi in località Castello e Via Gramsci con l’ampliamento e
l’ammodernamento degli stessi. Pavimentazione parco giochi
Largo Piano e sistemazione area circostante con adeguamento del gazebo a piccolo chiosco.

*
7. Sistemazione dei tratturi e delle strade rurali antiche
extraurbane con la realizzazione di cartellonistica in legno e
mappe del territorio, creazione di aree sosta per campeggiare e per pic-nic.
*
8. Sistemazione e ammodernamento di tutta la rete rurale.
Sistemazione delle strade e tratturi rurali del territorio
comunale con accesso a finanziamenti pubblici regionali e statali.
*
9. Riqualificazione di fabbricati abbandonati e precari del centro
urbano, con possibilità di realizzazione dell’albergo diffuso.
*
10. Realizzazione di un’area camper attrezzata.
*
11. Valorizzazione del centro storico-toponomastica.
*
12. Valorizzazione, recupero e gestione del Centro turistico Monti
Dauni e Area maneggio parco attrezzato.
*
13. Realizzazione pista motocross.
*
14. Completamento struttura conventuale Madonna del Bosco con
annessi servizi e parcheggio.
*
15. Realizzazione Zip Line zona Castello.
*
16. Adeguamento campo sportivo comunale e completamento
campo da calcetto.
*
17. Adeguamento del P.U.T. in base alle nuove esigenze della
popolazione con la riqualificazione dei terreni di Largo Piano.
Attivazione della procedura di sdemanializzazione e alienazione di detti terreni.
*
18. Efficientamento energetico dell’intero centro abitato e della
RSSA Santa Maria Stella. Efficientamento energetico del
Cimitero con rifacimento parcheggio e casa del custode con sala del commiato.

******
SOCIALE, SANITA’, AMBIENTE, ISTRUZIONE
*
1. Riattivazione immediata dei rapporti con i comuni limitrofi
appartenenti all’unione dei comuni e aree interne.
*
2. Integrazione dei trasposti extraurbani. Previsione per i trasporti
urbani di una navetta di cortesia a servizio della popolazione.
*
3. Creazione di un Circolo ricreativo permanente per la
popolazione con relativa rivalutazione del Polo Sociale
“Mahatma Gandhi”. Creazione di un polo culturale nella struttura ex municipio.
*
4. Trasporto sociale e assistenza all’interno dell’ospedale di
comunità con potenziamento della palestra per la fisioterapia.
Progettazione dell’ortoterapia.
*
5. Studio di fattibilità per la realizzazione di un Canile sanitario.
*
6. Riallaccio dei rapporti con le associazioni pannesi nel mondo
creando scambi culturali e commerciali.
*
7. Creazione del Canale Panni idee Youtube dove pubblicizzare
manifestazioni ed eventi.
*
8. Ampliamento della struttura RSSA Santa Maria Stella.
Integrazione dei servizi socio sanitari, creazione di nuovi
servizi con accreditamenti regionali al fine di rendere la
struttura uno dei poli di avanguardia sul territorio dei Monti Dauni
con servizi in esclusiva.
*
9. Servizio di assistenza sociale cittadina, attraverso associazioni
di volontariato presenti sul territorio a largo spettro, al fine di
aiutare i cittadini non autonomi anche nelle questioni
giornaliere. Creare integrazione per i nostri anziani in casa, con
visite periodiche e programmate per i contatti, attraverso
collegamenti tecnologici con i propri cari che vivono altrove,
usando il metodo risultato vincente anche durante il lockdown.
*
10. Reinserimento della raccolta rifiuti differenziata con
attivazione dell’impianto per il trattamento della frazione umida.
*
11. Accordi quadro triennali per la manutenzione del verde pubblico.
*
12. Intensificazione dei rapporti con l’Istituto Comprensivo
Bovino-Panni-Castelluccio dei Sauri-Deliceto con nomina di
un rappresentante dell’amministrazione comunale che si occupi
di interagire con i responsabili di plesso.

************

TURISMO E COMMERCIO

*
1. Creazione di un sito internet turistico, che si occupi della
pubblicizzazione del territorio, con l’attivazione di pacchetti
soggiorno in case o bed and breakfast, coinvolgendo Tour
Operator del territorio, la Pro Loco e i ristoratori. Corso per
formatori turistici di concerto con l’associazione Pro Loco.
*
2. Promozione di eventi turistici ed enogastronomici anche nel
periodo invernale. Studio di fattibilità per la realizzazione della
“Pista da Sci Sintetica” in località Monte Calvario.
*
3. Creazione di un’ Area picnic in zona di Sante Vetudde-Madonna
del Bosco. Parco avventura, percorsi naturalistici, trekking e
riqualificazione area fitness bosco Via Fontana Nuova.
*
4. Incentivazione del turismo religioso con valorizzazione della
struttura conventuale Madonna del Bosco: sala del pellegrino,
sala convegni, foresteria e servizi per l’accoglienza.
*
5. Valorizzazione del Concerto Bandistico “G. Rainone” e della
Zampogna di Panni con relativo laboratorio.
*
6. Favorire la realizzazione di un Albergo diffuso con
collegamento a circuiti turistici e sensibilizzazione dei Tour
Operator del territorio, alla creazione di pacchetti turistici, con
offerte turistiche extra stagionali legate all’enogastronomia e a
manifestazioni culturali.
*
7. Festa delle Spighe: richiesta del riconoscimento ufficiale da
parte della Regione Puglia come evento culturale e tradizionale
promosso dalla Pro Loco di Panni. Richiesta del patrocinio e di finanziamento.
*
8. Sportello unico, rapporti col cittadino. Creazione all’interno
della casa comunale di uno sportello per i rapporti con il
cittadino, dove un addetto del comune possa interfacciarsi per
qualsiasi questione e necessità, in tempo reale, e coinvolgere
l’ufficio di competenza per la risoluzione delle esigenze esposte.
*
9. Individuazione di un delegato per i rapporti con la Regione.
Nomina di una figura esperta che possa intrattenere
quotidianamente rapporti con la Regione Puglia, la Provincia e
gli altri Enti per tutte le questioni legate a finanziamenti,
esigenze sociali e sanitarie, pubblica istruzione e trasporti.

Comments are closed.